Ibrahimovic passione padel: “Godo quando gioco! Più fisico che tecnica”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Zlatan Ibrahimovic protagonista al Milano Premier Padel tra scambio di parole con i giocatori, foto e dichiarazioni ai media non tralasciando il tema Milan

Zlatan Ibrahimovic nel pomeriggio di ieri a Milano è spuntato al Milano Premier Padel P1 diventando protagonista della manifestazione giunta alle sfide finali. Lo svedese ha scattato fotografie con il presidente del PSG Nasser Al Khelaifi, si è concesso ai microfoni parlando proprio della sua passione per questo sport e dello stato della trattativa per il suo ritorno al Milan da dirigente. Qui il riassunto dell’ora passata da Ibra all’Allianz-Cloud di Milano e le sue dichiarazioni ai media.

“COLLOQUIO IBRAHIMOVIC – FURLANI, DA CAPIRE DUE ASPETTI”: RETROSCENA DAZN

Ibrahimovic passione padel

Zlatan Ibrahimovic si è rivelato il vero protagonista della giornata di semifinali del Milano Premier Padel P1 in corso di svolgimento all’Allianz Cloud. Durante la sua permanenza nella sede dell’evento, lo svedese ha salutato i giocatori impegnati in campo, scattato foto e autografi con i fan del padel presenti e con il titolare di Premier Padel. Si tratta del suo ex presidente al PSG Nasser Al Khelaifi. L’ex attaccante svedese ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media su questo sport e non solo. Queste le parole di Ibrahimovic sulla sua passione per il Padel: “Sono qui perché godo quando gioco a padel, è uno sport che mi piace tanto. Sono da tanto tempo un appassionato, per questo otto anni fa ho iniziato a giocare e ad aprire centri sportivi dedicati. Voglio dare a tutti l’opportunità di provare il padel e di goderne”. Ibra ha parlato anche della differenza tra padel e tennis: “E’ uno sport che cresce velocemente, è divertente, non c’è bisogno di essere professionisti e non c’è neanche bisogno di essere bravi. In questo il tennis è un po’ troppo difficile: se non riesci a giocare non è facile apprezzarlo. A padel ci si diverte anche se non si è bravi”.

BENNACER: “ADLI PORTA GIOIA! IBRAHIMOVIC? NON NE ABBIAMO PARLATO, MA…”

Ibrahimovic glissa sul tema ritorno al Milan

Ibrahimovic nelle parole rilasciate ai giornalisti presenti all’Allianz-Cloud ha detto qualcosa di più sulle sue capacità sul campo di Padel, sport che sta coinvolgendo tantissimo gli ex calciatori: “La palla sul vetro e riesco a giocarla, questo sì. Ma mi manca la tecnica, vado più di fisico. Però ci sto lavorando”. Infine a Sky Sport ha dedicato poche parole alla questione del suo ritorno nel club di via Aldo Rossi come dirigente: “Stiamo parlando, non so quanto manca, vediamo cosa succederà”.

BAIOCCHINI: “IBRAHIMOVIC – MILAN AI DETTAGLI: TEMPI BREVI, RUOLO DEFINITO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate