Altro che Zirkzee o Rabiot, Braglia ammette: “Milan, sono preoccupato”

I più letti

L’ex portiere Simone Braglia parla delle voci su Zirkzee e Rabiot al Milan; la sua preoccupazione più grande riguarda però un altro ruolo

Salgono le quotazioni di Joshua Zirkzee per il Milan, nelle ultime ore si è parlato anche di un interessamento per Rabiot a parametro zero; Simone Braglia si espresso sulla questione. Intervenuto durante la trasmissione Maracanà su TMW Radio, l’ex portiere del Diavolo (solo amichevoli per lui) ha spostato l’attenzione su un serio pericolo per i rossoneri. È pur vero che sia Zirkzee che Rabiot sarebbero due ottimi colpi in entrata per il Milan, la preoccupazione maggiore di Braglia però riguarda un’altra zona del campo: quella a lui più congeniale…

Paura Maignan: “Uno come lui non so se lo trovi”

Inizia parlando bene di Rabiot, un giocatore che andrebbe a rinforzare un settore in cui il Milan ha qualche mancanza. Lo considera un leader in campo e un giocatore di qualità, così come Zirkzee: “Abbiamo visto cos’è, inutile aggiungere altro”. Conclude però con una paura diversa: “Sono più preoccupato per la porta, visto che sento da più parti che potrebbe partire Maignan. Il ruolo del portiere è nevralgico, uno con la sua leadership non so se lo trovi”.

Ultime news

Notizie correlate