Sneijder: “Koeman, non capisco: Zirkzee è fortissimo, lo vedo anche al Milan”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Anche Wesley Sneijder promuove il connazionale Joshua Zirkzee: l’ex Inter, oltre all’Olanda, cita anche il Milan

L’Olanda si appresta a vivere il suo Europeo in Germania senza uno dei suoi giovani gioielli più emblematici: Joshua Zirkzee del Bologna, accostato anche al Milan ma non solo. In questi giorni si parla tanto del 9 da 12 gol e 7 assist in stagione, soprattutto in ottica calciomercato, ed ecco che un esperto come Gianluca Di Marzio non poteva non fare la domanda sul tema al connazionale Sneijder.

Una convocazione mancata

Intervenuto da Londra, sede della finale di Champions League di domani sera, l’ex Inter ha risposto anche sulla mancata convocazione da parte del CT Ronald Koeman per Euro2024.

In quale squadra lo vedresti tra le top? Magari anche in Italia…

“Magari in Italia, sì: penso anche in squadre come Inter o Milan. Lui è un giocatore fortissimo, non ho capito perché non è andato con la Nazionale agli europei. Doveva andarci, al 100%. Sicuramente in questa stagione andrà in una squadra fortissima”.

Poi, ancora sull’Olanda che avrà tra i protagonisti anche Tijjani Reijnders:

“Possono andare in semifinale. Altre nazionali sono troppo forti, penso che la semifinale sia il massimo per noi”.

Ultime news

Notizie correlate