Bonan: “Su Zirkzee siete fuori strada, dal Milan è andato via anche Pioli”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Alessandro Bonan si esprime sull’opzione Joshua Zirkzee per il Milan: tra il gioco di Stefano Pioli e quello di Paulo Fonseca

Nel corso della prima puntata de “L’Originale” di questa lunga estate di calciomercato, su Sky Sport si è parlato inevitabilmente di Milan e di Joshua Zirkzee, che Gianluca Di Marzio ha descritto come “non il più fattibile”. Nel giro di opinioni sul giocatore e l’eventuale matrimonio con i rossoneri, si è espresso anche il conduttore Alessandro Bonan.

Occhio al post Giroud… e Pioli

“Con l’uscita di Giroud esce proprio un centravanti classico. Però è andato via anche un allenatore come Pioli, che puntava su un certo sistema di gioco. Adesso è arrivato Fonseca, che comunque tanti giocatori offensivi davanti li mette.

Voglio capire, se si parla per esempio di Zirkzee, che è un giocatore completamente diverso rispetto a Giroud, e si pensa che possa fare il centravanti in un sistema che assomiglia a quello del Milan di Pioli, allora credo che forse siamo un po’ fuori strada. È un giocatore eccezionale, ma devi giocare in maniera un po’ diversa”.

Ultime news

Notizie correlate