Milan, Gullit: “Impazzisco per Zirkzee, ha una caratteristica unica”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’ex Pallone d’Oro del Milan Ruud Gullit si espone su Joshua Zirkzee: “Lo conosco”

Al canale Youtube di Carlo Pellegatti, l’ex Milan Ruud Gullit ha espresso un suo parere su Joshua Zirkzee, che ha rivelato essere stato compagno del figlio anni fa. Le sue parole sull’obiettivo dei rossoneri per l’estate sono di grande stima, specie per una specifica qualità.

IL MILAN E L’ITALIA – “Voglio ringraziare l’Italia in generale, perché l’Italia mi ha aiutato molto. Agli italiani piace la bella vita, mangiare, il bel calcio… Quindi grazie, sento il bisogno di ringraziare i tifosi per aver sempre creduto in me. Quando ho visto al Camp Nou uno stadio tutto pieno di milanisti ho avuto i brividi. È stata la cosa più bella del mondo”.

LEAO – “Deve continuare come sta facendo, lui aiuta anche quando il Milan può lottare per lo Scudetto. Quest’anno non è stato così per via dell’Inter, ma in passato è stato molto importante. Gli anni nostri sono comunque diversi da ora”.

ZIRKZEE –  “Io lo conosco. L’ho visto nel 2019, perché giocava con mio figlio. Di lui mi fa impazzire che sa sempre farsi trovare al posto giusto. Sempre. Non fa molto per arrivare al posto giusto, perché non fa grandi scatti. Però ha questa qualità speciale per un attaccante. E sa anche rifinire. Può andare in una squadra forte, anche se era già al Bayern Monaco con Lewandowski e non poteva farci nulla. Sta crescendo, chissà”.

Ultime news

Notizie correlate