Zirkzee Milan, si entra nel vivo: un obiettivo e una richiesta di Joshua

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Giorni decisivi nella trattativa tra Joshua Zirkzee e il Milan: l’obiettivo del club e la richiesta dell’attaccante (con il Manchester United in attesa)

Prosegue la telenovela Zirkzee, che resta tra Milan e Manchester United in queste prime settimane di calciomercato. La situazione intorno all’attaccante olandese è ancora in stallo e lo è ormai da giorni. Uno stallo che è stato anche prolungato dalla convocazione in extremis del numero 9 del Bologna a EURO2024. Il portale esperto Calciomercato.com delinea il quadro generale attuale e spiega come questi potrebbero rivelarsi giorni decisivi.

Giorni chiave

Innanzitutto, domani è la data X segnata sui calendari di Milan, Bologna e Manchester United. Dal primo giorno di luglio è possibile attivare la clausola rescissoria di 40 milioni di euro per assicurarsi Zirkzee e inevitabilmente c’è voglia di scoprire come andrà a finire questa lunga storia di mercato. Secondo la fonte resta lui il numero uno sulla lista dei rossoneri, che ora hanno un nuovo obiettivo: sedersi un’altra volta ancora al tavolo con l’agente Kia Joorabchian per ridimensionare la questione commissioni.

In ogni caso, in termini di tempo, la deadline è fissata al massimo alla fine dell’Europeo, considerando che Joshua ha chiesto al suo entourage di restare lontano dal tema fino a quando non ne uscirà.

Ultime news

Notizie correlate