Zirkzee Milan, Di Marzio e la leva sulla volontà: “Non condizionerà Kia”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan ancora alla ricerca della quadra con Kia Joorabchian sulle commissioni per Joshua Zirkzee: il punto di Gianluca Di Marzio

Un nuovo giorno e un nuovo punto sulla trattativa per Zirkzee al Milan. L’esperto di calciomercato torna sulle commissioni chieste dal procuratore dell’olandese Joorabchian e sulle parole rilasciate da Zlatan Ibrahimovic sul tema nella conferenza stampa odierna. Nel corso de “L’Originale” su Sky Sport, Gianluca Di Marzio ribadisce la situazione attuale e sottolinea la caratura dell’esigente agente.

“La volontà non lo condizionerà”

“I 15 milioni di euro di commissioni il Milan non li darà, Ibrahimovic oggi è stato molto chiaro: o si rientrerà su cifre più moderate o si andrà su un altro obiettivo come Artem Dovbyk. Il giocatore, però, vuole il Milan e la società chiaramente sta cercando di far leva sulla sua volontà.

Kia Joorabchian è un procuratore di livello internazionale e di livello molto alto e non credo si farà condizionare da questo. Cercherà di portare l’operazione anche per lui e per il suo assistito alle condizioni migliori“.

Ultime news

Notizie correlate