Zirkzee, Moretto: “Il Milan ha un asso e la clausola vale per tutti” (ESCLUSIVA)

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Moretto smentisce le altre fonti ai nostri microfoni: la clausola di Zirkzee non vale solo per il Bayern e il Milan si sta facendo avanti

In esclusiva ai nostri microfoni è intervenuto Matteo Moretto: grandi novità sul fronte Joshua Zirkzee per il Milan. La priorità per l’attacco rossonero è Zirkzee e la famosa clausola non dovrebbe valere solo per il Bayern Monaco.

Novità sulla clausola di Zirkzee

La punta del Milan: “L’addio di Giroud si annusava da un po’, è da un po’ di settimane che il Milan sta lavorando sull’attaccante. Zirkzee è l’unico vero nome su cui sta lavorando il Milan, c’è consenso totale in società su di lui. La carta che si giocherà il Milan è il progetto, un progetto fatto su misura per Zirkzee. L’olandese vuole la Champions ed essere titolare della squadra in cui andrà. Il Milan proverà ad offrire delle contropartite più una somma di denaro che potrebbe arrivare a 30 milioni. Attenzione io ribadisco una cosa: la clausola di Zirkzee di 40 milioni non vale solo per il Bayern Monaco, ma per tutte le squadre! C’è la concorrenza della Premier, ma Zirkzee vorrebbe continuare in Italia”. 

Solo punta o si guarda anche ad altro? “Sicuramente in difesa il Milan farà qualcosa: un centrale e un terzino. Però è presto per dire altro”.

Ultime news

Notizie correlate