Milan, Chiellini esalta Zirkzee: “Grandi potenzialità” Poi il paragone con Vlahovic

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Giorgio Chiellini esalta Zirkzee, ma avverte il Milan e le altre pretendenti: “Bisogna dargli tempo, deve sbagliare e crescere”

Joshua Zirkzee è certamente uno dei nomi più caldi di questa sessione estiva di calciomercato, sia per il Milan che per diversi alctri grandi club italiani ed europei. Il giovane centravanti del Bologna si è messo in mostra nell’incredibile stagione dei rossoblu e ha attirato su di sé l’attenzione di moltissime squadra di altissimo livello. A margine dell’evento Collect IT, l’ex difensore Giorgio Chiellini ha parlato di Zirkzee e del suo possibile futuro. L’ex juventino ha anche paragonato il suo percorso di crescita a quello di un altro grande attaccante del nostro campionato: Dusan Vlahovic.

“Deve fare fatica, sbagliare e crescere”

“A me piaceva già quando era a Parma. Ho subito intravisto grandi potenzialità, ma anche quella discontinuità che fa parte del normale percorso di crescita di un ragazzo giovanissimo. Andare a giocare dal Bayern Monaco al Parma non è stato facile, ma le qualità si vedevano. Direi che ha tutto per fare bene in grandi club. Bisogna però dargli tempo. Deve fare fatica, sbagliare e crescere negli anni. un po’ come è successo a Vlahovic. Ha avuto bisogno anche lui di un periodo di adattamento alla Juventus”.

Ultime news

Notizie correlate