Milan, Pellegatti: “Commissioni Zirkzee già risolte, stracontento per Saelemaekers” (ESCLUSIVA)

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Pellegatti fiducioso per Zirkzee al Milan, spiega perché si trattano di commissioni storiche: una visione su Saelemaekers

Sono ore calde per il futuro di Joshua Zirkzee, il Milan fa sul serio e per Carlo Pellegatti non dovrebbero esserci problemi con le commissioni. Un altro tema riguarda Alexis Saelemaekers, il Bologna sembra aver cambiato idea sul riscatto dell’esterno che tornerebbe così a Milanello: Pellegatti spiega perché questa è una notizia fantastica. La storica voce rossonera propone un paragone tra il caso Zirkzee e quello passato di Leao, in più aggiunge che questa commissione avrebbe del clamoroso per la storia del Milan.

Zirkzee e Saelemaekers: insieme anche l’anno prossimo?

In un’insolita puntata all’Hotel Melià di Pelle Rossonera, Carlo Pellegatti ha fatto il punto sulla trattativa Zirkzee e sul possibile ritorno di Saelemaekers.

Passi in avanti per Zirkzee, la commissione avrebbe del clamoroso: “Siamo convinti che il Milan pagherà la clausola al Bologna, non eserciti la clausola se poi non paghi le commissioni, vuol dire che le hai già risolte. Furlani ha già risolto in passato il caso Leao legato alla controversia tra Sporting e Lille. L’agente deve fare l’interesse del proprio giocatore oltre che il proprio, Zirkzee vuole rimanere in Italia e il Milan è l’unica e San Siro gli piace. Sarebbe una commissione clamorosa per il Milan, perché quella massima è stata 2.4 milioni per De Ketelaere“. 

Zirkzee l’uomo giusto per la fase offensiva del Milan? “Sì, non è la prima punta ma permette tanti inserimenti, Reijnders e Loftus devono sfruttare questa cosa”.

Il jolly Saelemaekers: “Io sono stracontento che torni Saelemaekers, vedo questa situazione: sposto Okafor come vice Zirkzee e poi ho 4 esterni, Leao, Chukwueze, Pulisic e Saelemaekers. Saelemaekers giocatore di equilibrio me lo terrei molto volentieri. Mi sembra maturato, ama il Milan e sembra che il Bologna non lo voglia riscattare”. 

Ultime news

Notizie correlate