Milan, Zeroli: “La società una famiglia che mi ha cresciuto, mi ispiro a Bellingham”

I più letti

Il capitano della Primavera del Milan Kevin Zeroli si è raccontato ai canali ufficiali del club ricordando i bei momenti della sua crescita

Kevin Zeroli è cresciuto calcisticamente nel Milan fino all’esordio in Serie A, dopo aver fatto tutta la trafila del settore giovanile diventando capitano della Primavera di Ignazio Abate. Il centrocampista classe 2005 ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del club nel corso del nuovo episodio di Homegrown, nel quale i giocatori rossoneri si raccontano maggiormente ai tifosi.

Le sue parole

Su cosa rappresenta il Milan e come ci è arrivato: Se devo dirlo con una parola famiglia. E’ una società che mi ha cresciuto e che mi sta dando tanto. Ho giocato dei mesi in una squadra di Busto Arsizio in oratorio. Il Milan ha chiamato mio fratello per un provino. Era timido e mi chiesero di fare dei palleggi insieme a lui. Da lì il provino e poi mi presero. Questo a 5 anni”. 

Sugli idoli: “Da piccolo mi piaceva tantissimo Iniesta per il modo di giocare e la personalità. Oggi mi ispiro a Bellingham. So che devo crescere tanto. Si quando giocavo all’estero c’era qualche telecronista che scherzava dicendo che fossi il figlio di Gullit. Lui era un grandissimo. Contento di essere paragonato a lui, ma c’è tanta differenza”.

Sull’esordio contro il Sassuolo: “Quando mi ha chiamato Pioli mi sono tremate le gambe e mi è salita l’ansia, ma una volta entrato mi sono lasciato andare. Davanti a San Siro e ai tifosi è stato bellissimo. Mi ricordo il ‘Kevin vieni’ di Pioli. Una volta entrato non sentivo e capivo più nulla. Mi sentivo dentro una bolla. Florenzi è un fratello maggiore, mi prende in giro per come parlo, ma mi dà tanti consigli“.

Su Abate: “Mi ha cambiato la mentalità e il come attaccare la porta, come fare gol. Cose a cui prima forse non davo troppo importanza. Mi ha insegnato ad essere leader. Mi ha aiutato tanto. Mi ha cambiato tanto, anche nell’essere uomo e giocare con i grandi”.

Ultime news

Notizie correlate