Genoa, Zangrillo si trasforma tra Milan e Inter: dagli “assassini” al “rispetto”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Reazione opposta del presidente del Genoa Zangrillo dopo gli episodi arbitrali con Milan e Inter: dagli “assassini” all’ “atteggiamento composto”

Dopo il controverso episodio del rigore (inesistente) assegnato all’Inter dall’arbitro Ayroldi, non sono arrivate reazioni a livello mediatico da parte del Genoa: contro il Milan, invece, il presidente dei rossoblu Alberto Zangrillo aveva reagito diversamente (per usare un eufemismo).

Zangrillo e il Genoa, due pesi e due misure per Milan e Inter?

Nella mattinata di oggi, a mente fredda, Zangrillo ha affidato ad un post sul suo profilo X il suo commento alla partita tra Inter e Genoa di San Siro e al controverso episodio arbitrale. Queste le parole del presidente: “Ieri sera sono uscito dallo stadio al posto della squadra e dei nostri tifosi. L’ho fatto nel rispetto delle istituzioni, senza alzare la voce, con atteggiamento composto. Sono fiero dei miei ragazzi, grato a mister Gilardino e commosso per la superba presenza dei nostri unici tifosi“.

Dopo il sempre controverso episodio del gol di Pulisic in Genoa-Milan 0-1 dello scorso 8 ottobre, Zangrillo si era presentato furente e con tutt’altro atteggiamento ai microfoni di DAZN per attaccare la squadra arbitrale, l’opinionista arbitro Luca Marelli e parlare di “Davide contro Golia“: “L’abbiamo visto tutti che Pulisic si è aggiustato la palla con l’avambraccio. E quindi è inutile di stare a discutere. Poi c’è stata anche un’entrata assassina del loro portiere, che è entrato con il ginocchio sulla gola di Ekuban. Di cosa discutiamo?“. In quel caso, l’utilizzo delle parole fu oggettivamente esagerato nei confronti di Mike Maignan, il quale non aveva fatto attendere una risposta a tono.

Ultime news

Notizie correlate