Zaccheroni: “Milan, scudetto strameritato! Con Renato Sanches non sbagli”

DiDavide Giovanzana

Giu 4, 2022

Alberto Zaccheroni, ex allenatore di Udinese e Milan, è stato intervistato da Tuttomercatoweb. I temi? Il Milan e il calcio italiano.

Il Milan ha vinto lo Scudetto: sorpreso?
“No, basta andare a leggere le mie interviste di inizio stagione. Ci è arrivato vicino l’anno scorso, l’Inter si è persa ad un certo punto e il Milan strameritatamente ha vinto il campionato esprimendo un calcio bello da vedere ma allo stesso tempo concreto. Il merito maggiore di Pioli? Le idee, quello che va oltre il possibile è sempre l’idea”.

Cosa serve dal mercato per puntare alla Champions?
“Hanno il grosso problema di sostituire Kessiè, poi un paio di ruoli li copriranno al meglio. Renato Sanches? Buon giocatore, Maldini e Massara sbagliano poco”.

Leao e Tonali sono stati i trascinatori?
“Sono quelli dotati di maggior qualità, avranno una carriera superiore agli altri, forse insieme a Kalulu”.

Allenatori italiani giovani: chi le è piaciuto di più?
“Seguo con maggiore attenzione chi viene dalle retrovie come me, che propone delle idee: Dionisi e Cioffi sono tra questi. Italiano? Nell’ultimo quarto di stagione si è inceppato qualcosa, spero non la voglia di stupire”.

Come si rilancia il calcio italiano?
“Non riesco a spiegarmi cosa sia successo a livello di Nazionale, il futuro lo vedo roseo perché i talenti ci sono e ci sono sempre stati”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan