Vranckx, dove giocherà l’ex Milan? Un club olandese è sulle sue tracce

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Il centrocampista belga Vranckx, rientrato al Wolfsburg dopo l’esperienza in prestito al Milan, è seguito anche da un club olandese.

Come noto, Aster Vranckx e il Milan hanno da poco terminato la propria avventura insieme. Non una storia d’amore indimenticabile quella tra il belga e i rossoneri, durata una sola stagione in cui il giocatore certamente non ha lasciato il segno nè in Stefano Pioli (che lo ha utilizzato veramente col contagocce) nè tantomeno nei tifosi. Ma quale sarà il futuro di Vranckx dopo la parentesi col Milan?

Dove giocherà Vranckx?

Dopo il mancato riscatto da parte del Milan, Aster Vranckx è tornato al Wolfsburg. A meno di clamorosi colpi di scena, il centrocampista belga è destinato a rimanere in Germania e a raccogliere il testimone lasciato da Felix Nmecha, passato al Borussia Dortmund per 30 milioni. A testimonianza di ciò, il Kicker ha riportato le parole di Marcel Schafer, Direttore Sportivo del club: “Parliamo di un giocatore molto buono che avrà la possibilità di mostrare le sue qualità e convincere l’allenatore”. Sotto contratto fino al 2025, il classe 2002 piace a Burnley, neopromosso in Premier League, Celta Vigo e non solo: come riferisce Voetbal International, sulle sue tracce ci sono anche gli olandesi del PSV.

L’esperienza di Vranckx col Milan

Dopo aver lasciato il Milan, il centrocampista ha voluto dedicare un saluto sul proprio profilo Instagram al Diavolo: “Un’esperienza indimenticabile. Grazie a tutti dentro e intorno al club”. Nonostante l’affetto del giocatore per l’ambiente, i numeri di Vranckx durante la sua permanenza a Milano non hanno soddisfatto le aspettative iniziali, rispetto ad un profilo che veniva definito come molto promettente e di grande talento. Il feeling con Stefano Pioli non è mai sbocciato, ragion per cui il nazionale belga è stato scarsamente considerato sia come possibile futuro perno del centrocampo rossonero che come prima alternativa ai titolarissimi Tonali e Bennacer.

Anche in occasione di turnover infatti, la scelta sul sostituto in mediana è spesso ricaduta su Rade Krunic, con Vranckx che raramente ha visto il campo da titolare. In totale, sono stati appena 235 i minuti giocati tra tutte le competizioni dal mediano di proprietà del Wolfsburg nel corso dell’ultima stagione, con appena 9 presenze. Una sola, ma decisiva, la rete segnata: il gol del 2-1 allo scadere nel successo casalingo di campionato sulla Fiorentina. Al termine della stagione, il Milan ha dunque deciso di non esercitare l’opzione di riscatto per 12 milioni.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Vranckx Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate