Virdis: “Leao può avvicinarsi a Gullit. Ecco perché vorrei Giroud nel mio Milan”