Il mondo del calcio piange ancora: si è spento Gianluca Vialli

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo Sinisa Mihajlovic e Pelé, il mondo del calcio piange ancora: dopo 5 anni di lotta al tumore al Pancreas, Gianluca Vialli si è spento all’età di 58 anni. La notizia della sua scomparsa è arrivata direttamente nella mattinata di oggi da Londra, dove il calciatore era ricoverato da diversi giorni dopo un peggioramento delle condizioni di salute.

Poco meno di un mese fa, l’ex giocatore di Juventus, Chelsea e Sampdoria aveva lasciato un ultimo messaggio per lasciare il ruolo da capo delegazione della Nazionale Italiana: “Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio“.

La redazione di Radio Rossonera esprime la massima vicinanza alla famiglia di Gianluca Vialli.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Gianluca Vialli

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate