Verona-Milan, Chukwueze: “Non è stato facile, mi fido del mister”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Chukwueze esulta per il suo primo gol in Serie A in Verona-Milan: il nigeriano vuole continuare a lavorare, l’inizio è stato difficile

Samuel Chukwueze ha chiuso Verona Milan con un gran gol al volo dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Per l’esterno rossonero è la prima rete in campionato, la prima parte di stagione è stata difficile, ma ora Chukwueze vuole prendersi i tifosi del Milan. Il nigeriano con la sua prestazione si è meritato un bel 7, Theo e Pulisic dominano le pagelle di Radio Rossonera. 

La concorrenza è alta: testa avanti

Samuel Chukwueze si è espresso così a Dazn dopo Verona-Milan.

Un gol che suona come una liberazione: “Sono molto felice per oggi, aspettavo da tempo questo momento. Questi primi mesi non sono stati facili, continuo a lavorare duro. È importantissimo vincere, voglio continuare a segnare per aiutare la mia squadra. Grande gioia per la squadra, devo continuare a lavorare duro perché mi hanno preso per fare gol. Mi fido del mister e dei suoi piani per me, io devo solo rimanere concentrato e continuare col duro lavoro”.

L’impatto difficile: “Non è stato facile, chi gioca nella mia posizione sta facendo benissimo e sta segnando tanto (ride, ndr). Il mister non può metterlo in panchina. Io continuo a lavorare duro e non importa se gioco poco, il gol di oggi è molto importante per la mia fiducia. Devo continuare ad essere concentrato e centrato sul futuro”.

Ultime news

Notizie correlate