Change privacy settings

Verhaeghe (pres. Bruges): “Noa Lang? Ha parlato col Milan, ma alla fine…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervistato da Nieuwsblad.be, il presidente del Club Bruges Bart Verhaeghe ha parlato dell’estate di Noa Lang, un’estate che sarebbe potuta finire come quella dell’amico De Ketelaere.

“Noa ha ricevuto diverse offerte, alcuni club hanno dialogato con lui, come Milan o Leeds. Per noi aveva il via libera di andarsene, ma alla fine ha scelto di restare. È un ragazzo molto selettivo: ha ricevuto una proposta da 18 milioni dal Lille ma l’ha rifiutata. Alla fine ha preso la decisione e ci ha detto di voler rimanere. Ora puntiamo molto sul suo carattere e la sua classe”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

<