VAR, finalmente si cambia! La novità per il prossimo anno

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Ieri, a Coverciano, il designatore Gianluca Rocchi ha lanciato l’idea di un cambiamento radicale a livello di VAR in Italia.

Dopo aver discusso e spiegato gli episodi che hanno fatto più discutere addetti ai lavori e tifosi durante le ultime settimane di Serie A (il gol di Udogie in Milan-Udinese e il rigore clamorosamente non assegnato a Belotti in Torino-Inter, QUI per leggere di più a riguardo), il designatore Rocchi ha proposto una novità che verrà probabilmente introdotta a partire dal prossimo anno.

Come riportato da Calcio e Finanza, Rocchi ha dichiarato che “Nascerà una squadra di soli ‘varisti’, una squadra arbitrale composta da 10 uomini destinati solo ed esclusivamente al monitor. Questo potranno essere trovati tra chi ha smesso o anche tra i più giovani che dimostrano di possedere le caratteristiche giuste: vogliamo formare arbitri sul modello europeo“.

La testata online riporta anche che a luglio inizierà il corso che per la prossima stagione dovrà mettere a disposizione del designatore queste (almeno) dieci figure da utilizzare solamente al VAR: l’Italia sarà il primo paese a formare una squadra di specializzati per il monitor.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate