Trevisani esalta il calciatore dopo l’amichevole: la dichiarazione

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Il celebre telecronista e giornalista sportivo Riccardo Trevisani ha parlato ai microfoni di Sportmediaset dell’amichevole vinta ieri dal Milan per 5-0 contro il Wolfsberger. Oltre a commentare la prestazione complessiva della squadra, l’opinionista ha voluto esaltare alcuni protagonisti del match, Yacine Adli su tutti.

– Leggi QUI le parole dure di Tavecchio sulla Serie A –

La dichiarazione: “Ieri si è visto qualcosa di buono in casa Milan. Dopo la figuraccia in Ungheria i rossoneri hanno risposto alla grande. Alcune cose non sono cambiate: i lanci di Calabria, Leao che segna sempre l’1-0 e sblocca le partite, Theo Hernandez con i suoi strappi in velocità, un Rebic ritrovato…e poi c’è Adli, un valore aggiunto. Al Milan sta mancando il guizzo di mercato, ma questo ragazzo si sta mettendo in mostra. Con l’arrivo di De Ketelaere si comincierà a delineare quella che sarà la struttura del Milan futuro

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate