Trevisani a Charles De Ketelaere: “Credo che quello di Monza non sia un errore”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Riccardo Trevisani attraverso Cronache Di Spogliatoio ha mandato una lettera al trequartista del Milan Charles De Ketelaere. Ecco i contenuti del messaggio lanciato dal telecronista per il classe 2001 belga che fino a questo momento ha fatto molta fatica nella squadra di Stefano Pioli.

 

LEGGI QUI ANCHE – CASSANO: “A ME NON è PIACIUTO IL MILAN. IL MONZA MERITAVA IL PAREGGIO ” –

Riccardo Trevisani si è così rivolto verso il giocatore del Milan Charles De Ketelaere: “Caro Chalres. Ti parlo come se fossi un mio amico, Charles De Ketelaere. Non dar retta a nessuno, non ascoltare nessuno, non ascoltare quelli che non dicono che non segni neanche con le mani, non ascoltare quelli che non ti stanno aiutando, non ascoltare quelli che dicono che non vali 30 milioni di euro, non ascoltare nessuno. In Italia ha giocato Dennis Nicolaas Bergkamp prima di te che tirava le punizioni in fallo laterale quando stava in Italia e poi è stato uno dei giocatori più belli da vedere che abbiamo visto nel calcio di vent’anni fa”.

Trevisani ha poi continuato la sua lettera a De Ketelaere dicendo la sua sul gol mancato a Monza da parte del belga. Queste le parole del giornalista di SportMediaset: “Io credo che quello che tu hai fatto a Monza non sia un errore, ma una serie di sfighe connesse in un momento in cui sei paperino e hai la nuvola di Fantozzi sulla testa, perché sul cross da sinistra è Giroud che deve fare il velo per farti arrivare la palla e infatti ti sei arrabbiato. Perché Tonali te la può passare, perché Saelemaeckers te la può dare prima e meglio, perché poi Pessina è molto bravo a non farti segnare. Hai zero colpe per quel gol non fatto”.

Trevisani ha concluso così il suo messaggio per Charles De Ketelaere: “Arriverà il momento in cui segnerai. Io vedo già un atteggiamento diverso nelle ultime settimane poi saliranno tutti sul carro. Oggi è un carro dove siamo, io, te e pochi altri, ma il carro di De Ketelaere si riempirà come successo con Tonali e Leao. Per me è un giocatore forte. In questo momento tanto sfortunato, ma un giocatore forte. Parliamo di un grande giocatore che deve trovare solo il tempo di diventare un grande giocatore”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

trevisani

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate