il 07/01/2024 alle 20:27

Milan, Pazzini su Traoré: “Bravo Chaka! Merito dello zoccolo duro”

0 cuori rossoneri

Pazzini sottolinea la prestazione di Chaka Traoré subentrato in Empoli-Milan: le sue parole nel post partita di DAZN

Il Milan vince e convince a Empoli e chiude in positivo con due vittorie consecutive il proprio girone d’andata: lo fa grazie a Ruben Loftus-Cheek, Olivier Giroud e Chaka Traoré, autori delle tre reti rifilate alla compagine di Aurelio Andreazzoli. Una prestazione che aumenta la fiducia della squadra dopo un lungo periodo di alti e bassi e che mette i rossoneri in condizioni di affrontare al meglio l’Atalanta nei quarti di finale di Coppa Italia, mercoledì alle 21 a San Siro. 

Pazzini esalta Chaka Traoré dopo Empoli-Milan a DAZN

EMPOLI-MILAN 0-3, LE PAGELLE: LOFTUS-CHEEK DOMINA, GIOIA TRAORÉ

Energia positiva

Dopo la gara odierna contro l’Empoli, negli studi di DAZN è intervenuto Giampaolo Pazzini, ex bomber di Serie A passato anche da Milanello. Questi alcuni dei suoi commenti al match del Castellani:

“Tante cose positive: il Milan ha fatto quel che doveva fare. Credo che il merito maggiore della squadra di Pioli oggi sia di aver reso facile una partita che comunque nascondeva delle insidie. Poi non ha preso gol, è tornata a vincere in trasferta, c’è stato il secondo gol di Loftus-Cheek in campionato e anche il primo di Chaka Traoré in Serie A. Quindi tante cose positive, il Milan ha approcciato molto bene ed è una caratteristica di questa squadra, ma ha soprattutto poi gestito bene. Non ha mai sofferto nel corso dei minuti se non in qualche occasione nel secondo tempo, ha fatto sicuramente una buona prestazione”.

CHAKA TRAORÉ, DAL BARCONE AL MILAN: GLI AGENTI SFRUTTATORI E L’EMOZIONE DI ABATE

Chaka magic moment

Infine, Pazzini si è soffermato proprio sul 70 del Milan, un classe 2004 che si sta ritagliando sempre più spazio tra i grandi:

“Abbiamo visto oggi l’esordio anche in campionato di Jimenez, ma poi è bello anche l’abbraccio di Leao con Chaka Traoré, che penso stia vivendo una settimana magica. Tanto del merito per far sentire a proprio agio questi ragazzi giovani fa parte dello zoccolo duro, dei vari Kjaer, Giroud, Florenzi, Calabria… Traoré sul gol è stato molto bravo perché è rimasto molto freddo sotto porta, anche se l’azione e l’assist di Pulisic meritano un grande applauso”.

In attesa di scoprire quali voti gli assegneranno domani mattina i principali quotidiani sportivi nazionali, Radio Rossonera ha giudicato la sua prova (di quasi soli 10 minuti) da 7.

MILAN, CHAKA TRAORE’ VIA A GENNAIO? C’E’ GIA’ UN CLUB IN AGGUATO

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

NOTIZIE MILAN