Torregrossa: la convocazione nella sua “nuova” nazionale

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Ernesto Torregrossa sarà protagonista di una nuova esperienza, è stato convocato dalla nazionale, ma non quella italiana.

L’attaccante del Pisa ed ex attaccante della Sampdoria ha ricevuto la chiamata dalla nazionale venezuelana. Il classe 92 è nato in Sicilia e ha sempre vissuto in Italia, vestendo diverse maglie. Possiede però la doppia nazionalità per via del padre, Lirio, che è nato e cresciuto in Sudamerica, nella cittadina di Calabozo.

Per Torregrossa è la prima convocazione con il Venezuela, dove troverà sicuramente più spazio che in Italia. Il ct della nazionale, José Nestor Pekerman lo ha “ingaggiato” per le amichevoli contro Panama e Siria, che si disputeranno a Dubai il 15 e il 20 novembre.

Leggi QUI – Milan-Fiorentina: arbitra Sozza, ma a far discutere è il VAR

Questa vicenda ha un precedente molto caro ai tifosi del Milan, infatti una situazione simile si è verificata per Gianluca Lapadula, che è ormai il punto cardine della nazionale del Perù.

Torregrossa avrà ancora di più la possibilità di mostrare le sue qualità, in questo inizio di stagione a Pisa ha segnato 3 gol in 6 partite e la passata stagione ha sfiorato insieme ai suoi compagni la promozione in Serie A.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate