Torino-Milan, altro disastro per Tomori: pessimi i giudizi dei giornali

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Dopo l’ennesima pessima prestazione difensiva in Torino-Milan, i quotidiani bocciano pesantemente il centrale inglese Fikayo Tomori

Il match tra Torino e Milan, conclusosi con il risultato di 3-1 per i granata padroni di casa, ha messo in luce nuovamente le lacune difensive del reparto arretrato rossonero, in particolare dei due centrali. Al di là delle considerazioni sull’importanza relativa di questi ultimi impegni prima dell’estate, è oggettivo constatare come i rossoneri abbiano subito troppo nel corso dell’ultima stagione, spesso anche per errori individuali. Nel dettaglio, analizziamo i voti dei quotidiani a Fikayo Tomori dopo la pessima prestazione di ieri, in quello che è a tutti gli effetti un periodo poco brillante per il difensore inglese ex Chelsea.

Le pagelle

Gazzetta dello Sport, 4.5 (il peggiore): “Lascia Tameze in area. Non guarda Ilic sul 2-0. Perde due duelli con Zapata per il 3-0. Se è questo, al Milan serve un leader difensivo“.

Tuttosport, 4.5: “Urla e si infuria per le decisioni dei compagni ma pure lui non è esente da colpe“.

Corriere dello Sport, 5: “Anche lui si perde Zapata in occasione del gol granata. Una disattenzione che ha complicato in maniera determinante la partita del Milan“.

Corriere della Sera, 5: “La cosa migliore la fa in territorio nemico: lunga cavalcata disinnescata da Buongiorno“.

Ultime news

Notizie correlate