Tonali, parla il Newcastle! “Pieno sostegno, ma al momento…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Arriva il comunicato ufficiale del Newcastle sul caso Tonali: il club esce allo scoperto… ma non troppo

In attesa di scoprire di più sul caso che coinvolge, di fatto, l’intero calcio italiano, si cerca di far luce sulla situazione di Sandro Tonali, che in estate è passato dal Milan al Newcastle. Mentre in Italia si cerca di capire quanto e cosa possa rischiare il club rossonero, anche in relazione a quanto pubblicato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, in Inghilterra, dal canto loro, cercano di apprendere di più e con ulteriore interesse. In particolare, da quando si è fatto il nome anche di Tonali, ci si è posti la domanda: e il Newcastle? Cosa pensa di questa situazione? Dopo qualche giorno, arriva finalmente la risposta.

ESCLUSIVA, AVV. CARDENÀ: “TONALI, ACCORDO MILAN-NEWCASTLE A RISCHIO SOLO SE…”

L’annuncio

In un comunicato diramato nel corso del pomeriggio, i Magpies hanno scelto la via del comunicato per annunciare una volta per tutte le propria posizione, che è chiara ma fino a un certo punto. In sostanza, per il club inglese il giocatore riceverà pieno supporto, ma da entrambe le parti non possono filtrare ulteriori informazioni. Questo il testuale apparso poco fa sul sito ufficiale della società:

“Il Newcastle United può confermare che Sandro Tonali è oggetto di indagine da parte della Procura italiana e della Federcalcio italiana (FIGC) in relazione ad attività di scommesse illegali. Sandro è pienamente impegnato nelle indagini e continuerà a collaborare con tutte le autorità competenti. Lui e la sua famiglia continueranno a ricevere il pieno sostegno del club. A causa di questo processo in corso, Sandro e il Newcastle United non sono in grado di offrire ulteriori commenti in questo momento”.

Appare dunque difficile credere, come si era ipotizzato negli scorsi giorni, che l’ex Milan possa presenziare in campo nel prossimo impegno di Premier League dei Magpies, sabato alle 16 contro il Crystal Palace.

“SCOMMESSE SUL MILAN”: GAZZETTA SHOCK! COSA RISCHIA ORA TONALI?

Il parere dell’Avvocato sul Milan

Quanto al Milan e alla trattativa che ha portato l’ex numero 8 in Inghilterra, abbiamo richiesto ieri in esclusiva l’intervento dell’Avvocato esperto di diritto sportivo Emiliano Cardenà, che sul tema ha chiarito così:

“A rischio gli accordi col Newcastle per Tonali? Questo è un tema più complesso, che riguarda non esclusivamente le norme di diritto sportivo. Non è consentito il tesseramento contemporaneo con più società. Tonali è stato chiuso a titolo definitivo, dovrebbe essere stato tesserato con la federazione inglese e sarebbe lui stesso, nel momento in cui subisce una squalifica, a risponderne. Secondo me l’unico rischio che si potrebbe configurare è se il Newcastle dovesse dimostrare che il Milan fosse a conoscenza di un fatto del genere e che l’avesse omesso nella compravendita a titolo di informazione della controparte. Il rapporto col Milan oggi è risolto, e quello dei rossoneri col Newcastle è un rapporto indiretto, ma ripeto che per me l’unica forma è dimostrare la conoscenza dell’evento e di non averla impedita”.

PADOVAN: “SCOMMESSE, È UN BUFFETTO! IPOTESI INQUIETANTE”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

tonali newcastle

Ultime news

Notizie correlate