Thuram sceglie l’Inter, Blanc se la ride: “Poteva, ma…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo aver bruciato il Milan, l’Inter si gode il nuovo acquisto Marcus Thuram: del derby di calciomercato ha parlato anche Laurent Blanc

Raggiunto dai microfoni della Gazzetta dello Sport, l’ex difensore di Napoli, Barcellona, Marsiglia e Inter tra le altre Laurent Blanc ha parlato dell’arrivo in Serie A di Marcus Thuram, protagonista di un derby di calciomercato tra la stessa Inter e il Milan.

Le caratteristiche del nuovo attaccante dell’Inter

A inizio intervista, l’ex Inter e Napoli Laurent Blanc mette subito in chiaro le cose sull’arrivo a Milano dell’attaccante svincolato dal Borussia Monchengladbach: «Da vecchio interista sono ancora più contento che Marcus Thuram abbia scelto il nerazzurro…»

NOTIZIE MILAN – L’EX PROMESSA MILOS KERKEZ TORNA IN SERIE A: TRATTATIVA AVANZATA!

Laurent Blanc sul nuovo attaccante dell’Inter Marcus Thuram: è pronto per la Serie A?

«Adesso sì. Se mi aveste fatto questa domanda due anni fa, quando già l’Inter si era avvicinata a lui, avrei risposto in maniera diversa: aveva ancora bisogno di farsi le ossa. In generale, ha fatto bene già anni fa ad andare in Germania dove si è strutturato e ha segnato tanti gol: adesso può fare felici i tifosi interisti e un club top capace di giocare alla grande una finale di Champions. La forza fisica lo ha accompagnato sempre, poi è cresciuto nella tecnica e nel mestiere dell’attaccante. Anche dal punto di vista del posizionamento in area: adesso sa come smarcarsi, dove farsi trovare per far gol. È partito sulla fascia, soprattutto a sinistra dove preferiva poi rientrare sul destro, nel tempo si è spostato ed è diventato un vero centravanti. La porta? La vede molto più di quanto si pensi, il fatto che segni poco è un falso mito. In Germania ha proprio imparato, sa metterla dentro. Sono convinto che, inserendosi in una squadra di questo livello, ne farà altri. Quindi, non preoccupatevi…».

C’è qualcosa di Lillian Thuram in Marcus?

«Lilian ne ha fatti due, entrambi formidabili e diversi da lui. Pure Khéphren, il più giovane, gioca con grande personalità in mezzo al campo al Nizza. E Marcus lo vedrete da vicino ora in Italia: oltre che fortissimo, è un ragazzo sempre positivo, sorridente. Tecnicamente, non c’è paragone col papà… Scherzo spesso con Lilian su questo aspetto: mi dice che i suoi figli con la palla fanno a occhi chiusi quello che a lui riusciva a malapena. Diciamo che sono dei migliori giocatori di calcio in senso assoluto, ma la mentalità incredibile e la determinazione del padre devono ancora trovarle. Ma per fortuna nessuno dei due ragazzi ha scelto di fare il difensore: fare meglio di Lilian sarebbe stato difficile per tutti».

NEWS MILAN – “SOLO E SENZA OMBRELLO”: STEFANO PIOLI TRA FALSITA’ E UN MILAN… NUOVO

Il sì all’Inter e il no al Milan: il parere di Blanc sulla scelta di Thuram

Come ormai arcinoto, in una corsa di mercato durata diverse settimane l’Inter ha superato il Milan all’ultima curva per assicurarsi le prestazioni di Marcus Thuram: garantendogli uno stipendio più alto rispetto a quanto proposto dai rossoneri, Marotta è riuscito a soffiare il francese al board rossonero composto da Giorgio Furlani, Geoffrey Moncada e Stefano Pioli. Anche Laurent Blanc ha detto la sua sulla scelta di Thuram:

Un Thuram a Milano, un Weah a Torino

«Sono molto contento che Marcus porti la bandiera francese ad Appiano e che l’Inter sia più… francese. Certo che adesso in Italia c’è un Thuram interista e uno Weah juventino, si rischia di fare confusione! Scherzi a parte, sono ragazzi fortissimi che cercano la loro strada e vogliono andare oltre l’eredità paterna. Considerando sempre che è impossibile dimenticare papà così forti».

Sulla scelta di Thuram: niente PSG, niente Milan

«Ha fatto la sua scelta, sicuramente peserà la voglia di essere protagonista e suo padre lo avrà consigliato visto che conosce così bene la A: è un campionato competitivo e il fatto che arrivi da un altro torneo estero lo aiuterà. So pure che poteva andare al Milan, e invece… (ride, ndr)».

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

thuram inter blanc

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate