Thiaw: “Imparo sempre più su questo grande club. Le differenze tra Italia e Germania…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Intervenuto a Milan TV, Malick Thiaw ha parlato del suo esordio in rossonero, avvenuto domenica a Verona.

Queste le parole del tedesco: “È successo tutto molto velocemente, non ho avuto il tempo di pensare. Devi solo farti trovare pronto. Ma sì, è stato un momento di grande orgoglio per me e la mia famiglia per quanto ho lavorato. Mi è piaciuto parecchio, in queste situazioni devi solo pensare a come puoi aiutare la squadra a vincere la partita, e io avevo in mente solo questo”.

LEGGI QUI LE ULTIME DI FORMAZIONE PRIMA DI MILAN-MONZA

Poi, sul Milan dice: “Ogni giorno imparo qualcosa di nuovo su questo grande club. I tifosi sono fantastici, siamo in una squadra famosa in tutto il mondo, non solo in Italia. Qui impari che le persone ti riconoscono di più rispetto alla Germania. Sono veramente contento di essere in un top club”.

Quali sono le differenze tra Italia e Germania? “La Serie A è diversa dalla Bundesliga. Sono due campionati di grande livello, però in Italia c’è più tattica, si lavora di più su questo aspetto e si gioca un calcio veloce. Anche se quando guardavo le partite dalla Germania mi sembrava un calcio più lento rispetto a quello della Bundesliga. Mi sono reso conto che non è così, ma è anche più veloce. Quindi un calcio molto tattico ma veloce: queste sono le differenze con la Germania”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate