Milan, Longari: “Orgoglio e conquista prima, futuro di Theo Hernandez poi”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il calciomercato del Milan passa da Theo Hernandez e dal suo futuro: Gianluigi Longari elenca le priorità rossonere

Milan, che ne sarà del futuro di Theo Hernandez? È quel che si chiedono diversi tifosi rossoneri, che hanno come priorità la volontà di veder correre sulla fascia sinistra il terzino francese per ancora qualche anno. Gli stessi, però, osservano interessati l’evoluzione della trattativa per il rinnovo e si preoccupano per la corte del Bayern Monaco. Gianluigi Longari fa il punto della situazione.

Questione di priorità

In un editoriale per Sportitalia, il giornalista elenca i due principali pensieri attuali: “Da una parte l’orgoglio di una piazza d’onore in campionato, dall’altra la conquista dell’Europa League. E continua: “Poi sarà tempo di pensare al futuro, con il Bayern Monaco sempre molto attento alle evoluzioni della trattativa per il rinnovo”.

Infine, sottolinea che la volontà del giocatore di Stefano Pioli (che mancherà la trasferta di Firenze per colpa della squalifica rimediata contro il Verona) dovrà combaciare con una proposta congrua e, naturalmente, in grado di blindarlo a doppia mandata.

Ultime news

Notizie correlate