Theo Hernandez a rischio per la finale del Mondiale

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Theo Hernandez sarebbe a rischio per l’attesissima finale del Mondiale 2022 in Qatar tra la sua Francia e l’Argentina che si giocherà domenica pomeriggio alle 16 italiane (18 di Doha) al Lusail Stadium. Il calciatore ha accusato un problema fisico che si somma agli infortuni e i malanni fisici che continuano a tartassare la nazionale di Deschamps. Il c.t. nella vigilia del match di assegnazione della Coppa del Mondo dovrà riflettere su molte scelte di formazione.

 

LEGGI QUI PICCOLO STOP PER THEO HERNANDEZ CON LA FRANCIA

La nazionale francese ha comunicato:  “Theo Hernandez, per una contusione al ginocchio, è stato risparmiato durante l’allenamento odierno ed ha effettuato un lavoro personalizzato”.

Theo Hernandez  aveva cominciato il Mondiale in panchina come “riserva” del fratello Lucas. Lui è stato messo KO da un grave infortunio nella prima gara contro l’Australia. Il 19 del Milan e il 22 de “les bleus” ha preso il posto fisso nell’11 iniziale di Deschamps convincendo finalmente il c.t. transalpino con le prestazioni senza farsi mancare alcuni problemi fisici. Theo Hernandez non si era allenato a 2 giorni dagli ottavi di finale contro la Polonia anche in quel caso per una contusione per poi giocare regolarmente. Il suo torneo è continuato fino alla semifinale con il Marocco in cui ha realizzato lo splendido gol dell’1-0 dopo 4 minuti dal fischio di inizio.

Deschamps adesso spera di averlo a disposizione per la rifinitura di domani in previsione di Francia-Argentina per poterlo schierare regolarmente in campo per l’atto finale di domenica. Theo Hernandez sarebbe solo l’ultimo giocatore messo fuori in questo Mondiale dagli infortuni che hanno colpito il fratello, Tchouaméni, Benzema, Nkunku e prima della competizione, Pogba, Kanté e Kimpembé. Inoltre, l’influenza negli ultimi giorni nel ritiro ha contagiato Upamecano e Rabiot (out contro il Marocco). La laringite ha continuato a colpire la difesa dei galletti francesi da Varane a Konaté, titolari in semifinale, e Coman i quali risultano tutti in dubbio in vista della finale.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate