Santini attacca il Milan: “Una vergogna non aver pensato a Tare”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il giornalista Fabio Santini se la prende con il Milan per il mancato affidamento dell’eredità Maldini a Igli Tare

Intervenuto ospite ai microfoni di TMW Radio, il giornalista Fabio Santini ha parlato di diversi argomenti, tra i quali anche il futuro di un dirigente esperto come l’ex Lazio Igli Tare, ma anche del Milan. Nello specifico, lancia un pronostico secco sul derby di lunedì e parla delle decisioni ai vertici societari sul post Paolo Maldini.

Un pronostico sul derby (e non solo)

Come terminerà Milan-Inter?

“Finisce in pareggio secondo me. Ho visto l’Inter nelle ultime due domeniche e quindi vedo un pareggio. Quindi, l’Inter vincerà lo Scudetto nella giornata dopo”.

La “Vergogna” su Tare

“Lo trovo vergognoso che uno come Tare non abbia trovato ancora un club. È vergognoso come il Milan, dopo aver mandato via Maldini, non abbia pensato a lui. Insieme a Sartori è il top tra i dirigenti in Italia. Marotta, invece, è fuori classifica. Ha dato una squadra da Scudetto a Simone Inzaghi. Adesso deve dargliela da Champions”.

Ultime news

Notizie correlate