Milan, Bonan: “Pioli molto bravo, le inchieste dovranno concludersi”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il giornalista di Sky sulla centralità attuale di Pioli al Milan e sull’inchiesta che coinvolge alcuni dirigenti rossoneri

Alessandro Bonan negli studi di Sky Sport si è espresso sul Milan di Stefano Pioli ritrovato dopo la striscia di cinque vittorie consecutive in Serie A, 7 se si considera anche l’Europa League (non accadeva da 18 anni). Il giornalista ha preso le difese di Pioli finalmente liberato dal problema dei numerosi infortuni. Bonan si è poi espresso anche sull’inchiesta in cui sono al centro alcuni tesserati ed ex tesserati rossoneri. Qui le dichiarazioni su Sky.

Pioli centrale al Milan

Alessandro Bonan ha detto la sua opinione sui canali Sky Sport sul nuovo Milan di Pioli che nelle ultime 7 partite non conosce altro risultato che la vittoria. Nella sua riflessione, il giornalista ha rimesso l’allenatore emiliano al centro del progetto rossonero dopo le critiche ricevute: “È tornato al centro del progetto Milan e al centro di sé stesso, è molto più sicuro, le vittorie consecutive sono state importanti, perché aveva il Milan aveva il difetto di alternare diverse prestazioni, dovute ai troppi infortuni”. Alla fine della sua riflessione sull’allenatore ex Inter e Fiorentina, questa la valutazione finale sul valore di Pioli a parere di Bonan: “è un allenatore molto bravo”.

L’inchiesta sulla compravendita del Club

Alessandro Bonan nel suo discorso sul momento del Milan è intervenuto anche sull’altro tema, non di campo, che tiene banco sui rossoneri in questa fase della stagione, ovvero l’inchiesta che ha coinvolto attuali dirigenti del Milan, come l’AD Furlani, ed ex vertici, come l’ex AD Gazidis. Queste le parole di Bonan sulle indagini: “Ci sono ancora delle famose inchieste di cui si è parlato nei giorni scorsi che dovranno concludersi e non so come si concluderanno”.

Ultime news

Notizie correlate