“L’obiettivo del Milan è chiaro!”: Il quotidiano mette Pioli a un bivio

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Un obiettivo comune da raggiungere per Stefano Pioli e il Milan partendo da Napoli, nella stagione che è un bivio per l’allenatore

Tuttosport nel giorno di Napoli – Milan ha parlato della situazione di Stefano Pioli dopo due sconfitte consecutive tra Serie A e Champions League. Il quotidiano ha messo Stefano Pioli di fronte a un bivio in questa stagione nonostante il contratto dell’allenatore emiliano con il club di via Aldo Rossi termini tra due anni. La società e l’allenatore condividono l’obiettivo di ritornare campioni d’Italia dopo esserlo diventati tra la sorpresa generale nella stagione 2021/2022. Il raggiungimento di tale traguardo assicurerebbe all’allenatore la riconferma. La proprietà e la dirigenza stanno assicurando massima fiducia a Pioli nei dialoghi che avvengono quotidianamente, ma prendere la svolta giusta al bivio posto dal quotidiano è fondamentale e tutto inizia da Napoli.

SACCHI: “PIOLI FACCIA CHIAREZZA. E SE QUALCUNO NON LO SEGUE, FUORI!”

Un protagonista, un obiettivo e un atto primo

Il quotidiano Tuttosport nell’approfondimento dedicato al Milan, questa sera impegnato al Maradona contro il Napoli ha messo l’allenatore rossonero Stefano Pioli al bivio. La riflessione fatta dal giornale nell’edizione di questa mattina pone un protagonista, un obiettivo e un atto primo. Il protagonista principale è Stefano Pioli, che da quando è arrivato al Milan ha raggiunto numerosi obiettivi: dalla qualificazione alla Champions League, la vittoria dello Scudetto dopo 11 anni e la semifinale di Champions a 16 anni di distanza dall’ultima volta. Nonostante questi traguardi, le ultime due sconfitte hanno fatto ricadere nell’occhio del ciclone il tecnico emiliano, che però ha la fiducia della società. Pioli ha ancora il contratto fino al 30 giugno 2025, ma la riconferma, per il quotidiano torinese, passa dai risultati e dal raggiungimento dell’obiettivo comune.

ESCLUSIVA, PELLEGATTI: “PIOLI PRESUNTUOSO? IL PROBLEMA È UN ALTRO”

Obiettivo comune Pioli – Milan, la rincorsa riparte da Napoli

L’obiettivo dichiarato dallo stesso Stefano Pioli e in comune accordo con il Milan è la vittoria dello Scudetto. Lo ha dichiarato anche lo stesso allenatore ieri in conferenza stampa: “La proprietà è ambiziosa e ha fatto sì che la squadra sia competitiva: il nostro obiettivo è lo scudetto, certo, anche se non siamo gli unici a volerlo”. Il titolo tricolore assicurerebbe la riconferma sulla panchina anche per la prossima stagione, al momento ultimo anno di contratto. La proprietà ha assicurato massimo sostegno alla sua guida tecnica. Questa stagione per Pioli, secondo Tuttosport, è un bivio. L’obiettivo dichiarato dello Scudetto passa dall’atto primo che sarà la partita di questa sera al Maradona di Napoli dove l’ex allenatore della Fiorentina affronterà il collega Rudi Garcia con cui nel 2015 ebbe un duro scontro. Dalla città affacciata sul Golfo riparte la corsa verso il Titolo.

PIOLI, PREMIATA LA 200ª PANCHINA! E FURLANI HA UN’ALTRA SPERANZA…

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Pioli Milan

Ultime news

Notizie correlate