Sportiello: “Il Milan è lo step finale! Felice di ritrovare Pioli, ecco perchè ho scelto il 57…”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Grande tifoso del Milan, Marco Sportiello si racconta nella sua prima intervista in rossonero. Il portiere ha parlato anche di Stefano Pioli, suo allenatore a Firenze, e non solo…

Marco Sportiello è il nuovo secondo portiere del Milan. Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità, con l’estremo difensore ex Atalanta e Fiorentina che ha firmato un contratto fino al 2027. Intervistato da MilanTv, Sportiello ha parlato in questo modo di Maignan, della sua carriera e svelato il retroscena relativo al suo numero di maglia.

Sportiello tifoso del Milan e su come è diventato portiere

“Sono milanista dalla nascita e vengo da una famiglia di milanisti, quindi per me è un sogno che si avvera e un motivo di orgoglio molto importante e spero di poter ripagare questa fiducia che mi ha dato la società sul campo e nel quotidiano. Il portiere del Milan ai tempi di quando ero bambino era Sebastiano Rossi, quindi hai quell’impronta lì, quel modello. Da bambino soprattutto mi piaceva molto quel suo modo di stare in porta, ero proprio il classico tifoso milanista. Però non c’è stato un motivo scatenante che mi ha appunto fatto fare questo ruolo: mi ha aiutato un po’ il fisico, già da piccolo ero molto alto e quindi mi hanno anche indirizzato e consigliato su questa strada”.

NEWS MILAN – MILAN, SI INTENSIFICANO I CONTATTI PER MUSAH! MA QUAL E’ IL PREZZO?

Sportiello sulla sua carriera

“Ho una certa maturità, adesso ho fatto parecchi anni a Bergamo, ho fatto tanti prestiti. Sono partito dal settore giovanile dell’Atalanta, poi ho fatto la Serie D, la C2, la C1. Ho fatto praticamente tutte le categorie tranne la Serie B, e questo diciamo è lo step finale”.

Sportiello su Maignan

“Non sta a me dirlo, è sotto gli occhi di tutti. E’ un portiere fortissimo, uno dei migliori al mondo e per me sarà importante stare vicino a lui anche per imparare. Credo che anche se ho 31 anni posso imparare ancora qualcosa, dunque sono contento di lavorare con lui e con il team degli altri portieri”.

NOTIZIE MILAN – RIVOLUZIONE MILAN, QUALE IMPATTO SUL GIUDIZIO DEI BOOKMAKERS?

Sportiello su Pioli, suo allenatore al Milan

“Ho fatto un anno con lui a Firenze, dove mi sono trovato benissimo. E’ stato un bell’anno, poi mi sono sempre sentito col Mister perchè c’è stato questo rapporto di stima reciproca. E’ una persona che mi ha dato molto anche se ho passato con lui solo un anno, qui mi ha accolto come mi ha accolto il primo anno a Firenze. Sono davvero molto contento di tornare a lavorare con lui”.

Sportiello su San Siro

“Qualche mese fa ho fatto la penultima partita di campionato contro l’Inter a San Siro e un po’ ho pensato al fatto che l’anno prossimo questo sarà il mio stadio. Già da lì ci sono stati dei bei pensieri e delle belle emozioni, uno stadio incredibile che trasmette una forza e un’energia enormi ai giocatori. Sarà davvero emozionante quando ci sarà l’occasione”.

Sportiello sul numero di maglia

“Il mio si riferisce al 5 luglio, la data di nascita di mia figlia e mia moglie…sono nate lo stesso giorno. Quindi 5 e 7 è il mio numero, mi piace e non lo posso cambiare”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Sportiello Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate