Spende 8 mila euro per una partita… mai vista: prima frode al Mondiale

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Una frode di grande dimensione si è verificata in questi giorni, la prima a Qatar 2022. È la storia di un tifoso dell’Argentina, che pur di vedere dal vivo ad un Mondiale la sua Albiceleste è disposto a sborsare grosse somme di denaro.

LEGGI QUI ANCHE IL BOTTA E RISPOSTA TRA IL CT DELLA SERBIA E THIAGO SILVA

Secondo quanto raccontato dal quotidiano spagnolo Marca, il supporter ha denunciato l’inganno della compagnia aerea “Vuela”, la quale gli aveva assicurato voli e biglietti a prezzo fisso, ma non ha mai ricevuto i ticket. Il tifoso argentino ha pagato quasi 8.000 euro (7.790,68 al cambio) per il viaggio e, presumibilmente, per coloro che gli dovevano consegnare i biglietti per accedere allo stadio. Gli stessi, prima del match con l’Arabia Saudita, non hanno dato segni di vita e non hanno risposto alle sue insistenti telefonate.

Il protagonista della frode era incredulo. Disperato, quindi, ha dichiarato che stava ancora cercando un nuovo ticket per la gara del Lusail Stadium. Inoltre, ha chiarito le sue intenzioni in Qatar: “L’esperienza nel villaggio è molto buona, è molto accogliente e c’è una buona atmosfera. Ma io sono venuto per il calcio“. Poi, la gara per la sua nazionale non è finita benissimo: azzardando, si potrebbe dire sia andata bene così…

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate