Spari durante Inter-Milan, arrestato un 43enne: l’accaduto

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Ha dell’incredibile quanto accaduto durante Inter-Milan, spari fuori da un bar: la ricostruzione della vicenda.

La tensione legata al ritorno di Champions League tra Inter e Milan ha giocato dei brutti scherzi. La posta in palio era elevata ma nulla giustifica quanto accaduto nel foggiano. Come riportato da Tuttomercatoweb, è infatti stato arrestato un 43enne, colto nella flagranza dei reati di detenzione, porto illegale d’arma da fuoco e lesioni personali aggravate.

ULTIME NOTIZIE MILAN – SALA: “INCOMPATIBILE IL NUOVO MEAZZA VICINO A QUELLO ATTUALE, C’è L’IPOTESI SESTO O ROZZANO” – TUTTI I DETTAGLI

Durante Inter-Milan, in seguito a una discussione per futili motivi in un bar, sarebbero partiti degli spari. Un uomo avrebbe esploso dei colpi d’arma da fuoco verso un altro soggetto, ferendolo alla gamba sinistra.  Le immediate indagini espletate dal personale della Squadra Mobile della Questura di Foggia, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del soggetto in ordine ai reati contestati.

Le indagini hanno portato all’arresto del 43enne, condotto presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate