Clamoroso in Spagna: calcio in sciopero?

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Quello che sta succedendo in queste ore in Spagna ha dell’incredibile e soprattutto del mai visto: 39 dei 42 top club del paese sono pronti a scioperare e a smettere di giocare a partire da questo weekend. Secondo quanto riportato da Superdeporte, a causa dell’approvazione della nuova legge sullo sport che avverrà probabilmente nella giornata di domani, le grandi squadre spagnole sarebbero pronte ad un gesto di protesta fortissimo, che raramente si è visto nel mondo del calcio.

LEGGI QUI ANCHE   -KESSIE’ NON TROVA SPAZIO: BOTTA E RISPOSTA CON XAVI-

Il Corriere dello Sport puntualizza che il problema è legato alla Superlega, in particolare alla legge sullo sport: il nuovo testo continuerebbe a consentire ai club spagnoli la partecipazione appunto alla Superlega. La competizione per la quale Real Madrid e Barcellona spingono ormai da diverso tempo mette a rischio l’accordo che La Liga e il suo presidente Tebas hanno stipulato con il fondo CVC, assicurandosi 2 miliardi di euro. Dopo che i primi contatti tra i rappresentanti dei club spagnoli e il ministro della Cultura e dello Sport Miguel Iceta erano stati positivi, negli ultimi giorni i rapporti si sono raffreddati e tutto il lavoro fatto è stato vanificato. Il rischio è, come detto, quello dello sciopero: si giocheranno la 12esima giornata della Liga e la 13esima della Liga Smartbank (seconda serie)?

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

La Liga SuperLeague

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate