Slavia Praga-Milan 1-3, Ordine: “Nessuna tensione, si coglie al volo”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan batte 1-3 lo Slavia Praga nel match di ritorno di Europa League: 7-3 di aggregato e per Franco Ordine nessun effetto dall’extra-campo

Sono giorni particolari per il mondo Milan: l’inchiesta sul passaggio di proprietà del club ha scosso tifosi e società, e intorno alla partita con lo Slavia Praga c’era grande attesa per scoprire quanto questa avrebbe influito sul campo. A parlarne questa mattina è Franco Ordine, che tocca il tema su Il Giornale.

Il campo e l’extra: “Nessuna influenza”

Nel resoconto del match terminato 1-3, l’esperto giornalista scrive: Il Milan organizza i suoi blitz che mettono a durissima prova la resistenza della difesa ceca. Uno, due, tre i gol concentrati dopo la mezz’ora e in meno di 20 minuti mettono in cassaforte la qualificazione“. Poi, si esprime in maniera diretta: “Si capisce al volo che le notizie sull’indagine negli uffici di casa Milan non provocano alcuna tensione sull’umore di staff e team“.

Dopo le accuse mosse nei suoi confronti, ieri ai microfoni di Sky Sport ha parlato dell’indagine l’Amministratore Delegato rossonero Giorgio Furlani.

Ultime news

Notizie correlate