Skriniar: “Avevamo tra le mani lo scudetto, poi…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dal ritiro della nazionale slovacca ha parlato Milan Skriniar, tornando sullo scudetto sfumato all’ultima giornata.

Sulla stagione dell’Inter e sullo scudetto perso
“Anche se non abbiamo vinto il titolo, siamo riusciti a vincere due trofei, la Supercoppa e la Coppa Italia. Lo scudetto ce l’avevamo tra le mani, ma non siamo riusciti a gestire alcune partite. Penso per esempio al derby di ritorno che abbiamo perso in 3 minuti nonostante fossimo avanti 1-0 al 75esimo. Siamo stati la squadra migliore in quella gara, quindi quella sconfitta può darsi sia stata decisiva. Poi c’è stato il ko di Bologna, senza dimenticare il periodo tra febbraio e marzo quando abbiamo perso tanti punti. Alla fine, la stagione è stata bella perché siamo riusciti a vincere la Coppa battendo la Juventus”.

Sul suo futuro
“Ho un contratto con l’Inter e sono contento a Milano. Queste voci escono puntualmente ogni anno o ogni sei mesi, non c’è nulla: sono soddisfatto a Milano. L’anno scorso siamo stati campioni d’Italia, quest’anno abbiamo vinto la Coppa Italia e la Supercoppa italiana. Abbiamo ancora qualcosa per cui lottare, quindi abbiamo fissato degli obiettivi. Credo che la prossima stagione saremo competitivi su tutti i fronti”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate