Milan, l’esperto lancia il 2007 Batistini: “Sorprendente alla sua età”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’agente Roberto De Fanti lancia Simone Batistini: il classe 2007 è uno dei talenti del futuro che sta crescendo nelle giovanili del Milan

Nelle giovanili del Milan, tra Primavera e le varie Under, non sta spiccando solo il talento di Camarda e Liberali (super protagonisti anche in Nazionale U17 ieri contro i Paesi Bassi): il classe 2007 Simone Batistini sta cominciando a far parlare di sé. A sottolinearlo è stato ai microfoni di Tuttomercatoweb Roberto De Fanti, agente ed esperto di calcio giovanile.

“Attitudine soprendente”

De Fanti ha parlato così di Simone Batistini, descrivendolo tra caratteristiche tecniche e di mentalità: “Attaccante, seconda punta, da valutare se con il tempo può diventare anche prima punta. Forte fisicamente, ha senso del gol ma soprattutto è un calciatore che gioca con e per la squadra, assist o gol per lui hanno lo stesso valore. E trovare giocatori giovani con questa attitudine è sorprendente e da ammirare a questa giovane età“.

Al momento, con il Milan Under 17 Simone Batistini è primo in classifica nel gruppo B con 56 punti in 21 giornate: 18 vittorie, 2 pareggi e 1 sola sconfitta. Il classe 2007 è a quota 20 presenze da ala sinistra, con 5 gol e 4 assist all’attivo: una partecipazione al gol ogni 143 minuti.

Ultime news

Notizie correlate