Simeone: “Ho sofferto più l’Inter, ma il Milan ha una cosa che non so spiegare…”

DiDavide Giovanzana

Mag 19, 2022

L’attaccante del Verona Giovanni Simeone è stato intervistato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport.

Si aspettava una stagione così?
«Forse non con questi numeri, ma sapevo che sarebbe andata bene perché ho creduto molto nel lavoro che ho fatto. Sto andando bene e posso crescere ancora».

I tre motivi della sua stagione record?
«Direi questi: il fatto che ho trovato un mio equilibrio. Poi il gruppo Verona, fortissimo, che mi ha aiutato tanto: l’amicizia che ho avuto da loro è stata decisiva. Quasi una volta alla settimana usciamo insieme a cena, siamo almeno 6-7 a volta. Così stiamo più tempo insieme, ci divertiamo e nel frattempo cementiamo l’unione. Terzo motivo la società, intesa come filosofia, modo di essere Hellas che mi rispecchia molto».

Leggi QUI anche “Marchegiani: se perdi qualcosa di incredibile butti via una stagione intera…”

Ci dice la squadra degli Oscar stagionali?
«Ok, disponiamo un 3-4-2-1, come il mio Verona. In porta Maignan senza alcun dubbio, è fortissimo. Che affare ha fatto il Milan. In difesa Becao, una vera “bestia”; Bremer, un centrale solidissimo e completo che mi ha impressionato. E poi Skriniar, che mi piace tantissimo. In mezzo non si può non mettere Tonali e Barella, in quella zona con la Nazionale siete a posto per un bel po’. Ai lati dico Faraoni che è una garanzia per le due fasi, dà una grande sicurezza. E Theo Hernandez: le sue enormi qualità sono sotto gli occhi di tutti. Dietro la punta, Barak e Caprari. Sarò di parte, ma hanno disputato una stagione fantastica e meritano di esserci. Davanti Leao: è letteralmente esploso, un campione che ha fatto la differenza nel Milan».

Lotta scudetto: il Milan merita di vincerlo?
«Non è ancora finita ma penso di sì. Mi hanno impressionato sia l’Inter che il Milan. A dirla tutta, dentro il campo ho sofferto molto di più contro l’Inter, è dura giocarci contro. Ma il Milan merita perché, a parte la qualità del suo calcio, ha un’altra cosa, non so bene come spiegarla, diciamo un’energia diversa, che l’Inter non ha».

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan