Conceição sfuma per il Milan: ufficiale il rinnovo con il Porto

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Sergio Conceição rinnova il contratto con il Porto a lungo termine ed esce dalla lista dei candidati per la panchina del Milan

Sergio Conceição è uno degli allenatori più apprezzati del panorama internazionale, infatti era stato accostato anche al Milan. Tutti i top club dovranno aspettare perché il portoghese ha deciso insieme al Porto di rinnovare il proprio contratto a lungo termine. L’ufficialità è arrivata attraverso il comunicato apparso sul sito ufficiale del club della seconda città del Portogallo.

Il comunicato del Porto

Sergio Conceição continuerà a essere l’allenatore del Porto, niente da fare per le squadre che si erano interessate al quasi 50enne ex giocatore della Lazio. Per togliere i dubbi è arrivata l’ufficialità dell’accordo per il rinnovo di contratto fino al 2028, quindi per ben 4 stagioni. Conceiçao era uno nella lista dei candidati per andare a occupare dalla prossima stagione la panchina del Milan. Nella giornata di oggi depennato anche il nome di Xavi che con un dietrofront rispetto ai suoi precedenti intendimenti ha deciso di accettare la corte del Barcellona a restare.

Conceiçao e Xavi sfumano per il Milan: la lista si accorcia

Tornando in casa Milan si restringe la rosa dei nomi che sappiamo essere tra quelli su cui la società sta riflettendo per il nuovo allenatore. Quelli in pole position al momento paiono essere Fonseca, ex Roma, e Van Bommel, il prescelto di Ibrahimovic dopo Conte per il quale però sarebbe mancato il via libera dei vertici societari. Si sono affievolite le piste Lopetegui e Thiago Motta, ormai indirizzato verso la Juventus.

Ultime news

Notizie correlate