Dest, che tegola per l’ex Milan, sui social: “Sorpreso, lo affronterò”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Grave infortunio per Dest, in forza al Milan la scorsa stagione, la tegola si abbatte anche sul Barcellona

Sergiño Dest, nella scorsa stagione al Milan, oggi in forza al PSV Eindhoven ha subito un gravissimo infortunio che lo terrà a lungo fuori dal campo. La reazione del terzino è arrivata sui social con un messaggio video misto tra sorpresa e determinazione per tornare presto sul terreno di gioco.

I tempi di recupero

Sergiño Dest,in una stagione in cui ha dominato in Olanda con il PSV, è andato incontro a un grave infortunio come la rottura del legamento crociato in allenamento con il club di Eindhoven. Una tegola per il club olandese e per il Barcellona, titolare del cartellino, visto che il giocatore non ritornerà prima del 2025. Sarà così difficile per il club blaugrana trovargli una destinazione a titolo definitivo come previsto dai piani della società.

Il messaggio social dell’ex Milan Dest

Sui social network, Sergiño Dest ha riversato tutta la sua sorpresa, delusione, ma anche determinazione per la riabilitazione: “Ero abbastanza sorpreso quando ho saputo della notizia. Non avrei mai pensato che sarebbe successo a me! È un momento difficile, ma lo affronterò e tornerò più forte e vi renderò tutti di nuovo orgogliosi. Grazie per tutti i messaggi e il supporto”.

Ultime news

Notizie correlate