Seedorf spacca la porta, Sheva vicino al gol: così è andato il match per l’Ucraina

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Una sfida per sostenere l’Ucraina: Seedorf e Shevchenko incantano Stamford Bridge

Da un lato la squadra di Andriy Shevchenko, dall’altra quella di Oleksandr Zinchenko: tra i protagonisti dell’amichevole per l’Ucraina anche Clarence Seedorf e Nelson Dida. Tanti gli ex Milan che hanno presenziato alla partita organizzata dai due capitani della nazione fortemente colpita dalla guerra. Forze unite per dar vita a un evento totalmente benefico che è andato in scena nella serata di ieri, 5 agosto, e che ha avuto come scopo una raccolta fondi per sostenere la fondazione United24. Durante “Game 4 Ukraine”, match che ha suscitato l’interesse di molti appassionati di calcio, diversi ex calciatori hanno comunque fatto una bella figura di fronte al sold out di Stamford Bridge. Tra questi, sicuramente l’ex 10 olandese del Milan.

Le squadre e l’andamento del match

Come riporta Goal.com, di seguito i “convocati” delle due formazioni. In grassetto, i tanti ex rossoneri.

  • SQUADRA BLU (con Andriy Shevchenko capitano): Michael Essien, Ricardo Carvalho, Luca Toni, Dida, Gianfranco Zola, Carlo Cudicini, Claude Makelele, William Gallas, Samuel Eto’o, Mykhaylo Mudryk, Clarence Seedorf, Fabio Cannavaro, Massimo Oddo, Christian Panucci, Danny Drinkwater, Jimmy Floyd Hasselbaink, Glen Johnson, Joe Cole, Serginho, Jermaine Defoe, Petr Cech, Serhiy Rebrov, Julio Cesar, Katie Chapman, Claire Rafferty, Ben Cohen, Russell Howard, Toheeb Jimoh, Ralf Little, James Arthur, Chelcee Grimes.
  • SQUADRA GIALLA (con Oleksandr Zinchenko capitano): Jens Lehmann, Joleon Lescott, Patrik Berger, Per Mertesacker, Robert Pires, Gilberto Silva, John Arne Riise, Robbie Keane, Antonio Valencia, Wes Morgan, Jack Wilshere, Gerard Pique, Bacary Sagna, David James, Charlie Adam, Mark Noble, Gael Clichy, Martin Skrtel, Yevhen Konoplyanka, Yevhen Levchenko, Oleh Luzhnyi, Mikael Silvestre, Darijo Srna, Carly Telford, Tom Grennan, Phil Dunster, Mark Strong, Ronan Kemp, Ben Shephard.

Prima della sfida, anche un video-messaggio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky tra la commozione sugli spalti, con molti tifosi ucraini presenti e orgogliosi con le loro bandiere gialloblù. Per la cronaca, la partita è terminata 2-2. In rete Noble, Seedorf, Srna e Gallas.

La perla di Clarence e lo spunto di Sheva

Già all’11’ arriva la prima emozione per i milanisti, con lo storico 7 che va vicino alla rete che avrebbe sbloccato l’amichevole. Seedorf crossa perfettamente col destro, Shevchenko addomestica col petto dentro l’area ma è spalle alla porta. Si gira, colpisce sul primo palo ma trova la presa di Lehmann. Ma la vera giocata che segnerà la memoria dei presenti è la gran botta dalla distanza dell’olandese classe ’76, che con una finta si smarca e poi calcia forte (di sinistro) sul secondo palo. Insomma, Clarence Seedorf l’eleganza non la perde mai.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

seedorf ucraina

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate