Milan, si accelera per la seconda squadra: scelto l’allenatore, novità stadio

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Passi in avanti per il progetto della seconda squadra del Milan: l’allenatore sarà un ex, dubbi sullo stadio

Il progetto per la seconda squadra del Milan è molto caldo: arrivano importanti aggiornamenti sulla scelta dell’allenatore e sullo stadio in cui si disputerebbero le partite casalinghe. Non è più un mistero, da tempo il Milan vuole formare una seconda squadra da iscrivere la prossima stagione al campionato di Serie C. Dopo Juventus e Atalanta, i rossoneri potrebbero diventare la terza società ad avere una seconda squadra. Secondo quanto riportato da Matteo Moretto è caldo il nome di Daniele Bonera per la panchina, mentre non ci sono ancora certezze sullo stadio.

Passi in avanti per la seconda squadra

Secondo l’esperto di Relevo il Milan sta ultimando i passaggi formali per definire il progetto seconda squadra per la prossima stagione. Ci sono già stati contatti per avviare le pratiche con la Serie C, resta un po’ di incertezza per quanto riguarda lo stadio. Si pensava si potesse giocare allo stadio Ernesto Breda, impianto a Sesto San Giovanni, dove gioca appunto la Pro Sesto, ma il Milan sta valutando anche altri impianti. Molti meno dubbi invece sulla scelta dell’allenatore, che dovrebbe ricadere su Daniele Bonera.

Ultime news

Notizie correlate