Nela: “Dico che il vero antagonista del Napoli può essere il Milan”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’ex calciatore della Roma e opinionista Sebino Nela ha rilasciato una mini-intervista all’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Il campione d’Italia 1983 con i giallorossi ha risposto alle domande sul Campionato di Serie A tra apertura o meno dei giochi Scudetto e favorite per alzare il trofeo a fine stagione tra le quali figura anche il Milan.

 

LEGGI QUI F.GALLI: “SCUDETTO? TUTTO APERTO, LA SOSTA PUò SPARIGLIARE LE CARTE”

Nela ha espresso queste parole in risposta alla domanda se il torneo di Serie A è ancora aperto nella lotta per il titolo: “Il campionato è senz’altro aperto. Non ci sono precedenti per una sosta per il Mondiale durante la stagione e non sappiamo, perciò, che effetti possa avere nella testa e nelle gambe delle singole squadre”.

Sebino Nela pensa che inevitabilmente a questo punto ci sia una favorita, ma individua altre tre squadre in grado di tentare l’insperata rincorsa. Questo il suo pensiero al quotidiano sportivo: “Il Napoli è favorito, ma in diverse possono tentare la rincorsa. La Juve riavendo a regime Di Maria, Chiesa e Pogba potrebbe continuare la crescita. L’Inter ritrova Lukaku e non può che migliorare, però il limite dei neroazzurri è che per vincere devono sempre giocare bene.

L’ex terzino anche del Napoli Sebino Nela alla fine individua una vera sfidante della squadra allenata da Spalletti: “Dico che il vero antagonista del Napoli può essere il Milan. Loro hanno imparato a vincere anche partite “sporche”. Può bastare una giocata di Giroud, Leao o Theo Hernandez per decidere le gare”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate