Sconcerti: “Fossi in Pioli farei due cambiamenti: c’è da affidarsi al gioco”

DiDavide Giovanzana

Apr 7, 2022

Intervenuto a Maracanà su TMWradio, Mario Sconcerti propone alcuni cambiamenti per il Milan in questo finale di stagione.

Sulle scelte del Milan per il finale di stagione
“Per il Milan e per Stefano Pioli questo è il momento di avere il coraggio di affidarsi al gioco, togliere Diaz e mettere il centrocampo con Kessiè, Tonali e Bennacer. E Saelemaekers è più utile di Messias, che è in difficoltà. E la ricerca del gol, con quel centrocampo lì, diventa più tranquilla”.

-Leggi QUI anche “Torino-Milan: arbitra Doveri! La scelta del VAR fa discutere”-

Sul calendario e sull’Inter
“Il calendario più bello, se così si può dire, è quello dell’Inter. A differenza dei rossoneri però, Simone Inzaghi non può cambiare, può fare cambiamenti marginali, come puntare cu Correa, Lautaro o Sanchez. L’Inter in mezzo ha tre titolari senza riserve, può cambiare Dimarco per Perisic ma è poca roba. Mancano alternative in realtà. Inzaghi poi non ama cambiare troppo la squadra, comandano i titolari o gli infortuni. Con i giocatori che ha, può adottare soluzioni diverse. Se stacchi in avanti Dumfries e Perisic, trasformi la squadra ma hai meno difesa, ma sono tutte mosse durante la partita”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan