Scommesse, nuova accusa per Tonali: 50 violazioni dopo il trasferimento

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Sandro Tonali rischia un’altra squalifica, è accusato dalla federcalcio inglese: scommesse anche dopo il trasferimento al Newcastle

Non c’è pace per Sandro Tonali, squalificato per 10 mesi, ora rischia un’altra sanzione per scommesse illecite in Inghilterra. L’ex centrocampista del Milan avrebbe violato il regolamento delle scommesse in Inghilterra. La Football Association lo accusa di “cattiva condotta” e si ipotizza che Tonali abbia violato la norma 50 volte.

Tonali di nuovo al centro della bufera

Tonali è stato coinvolto nel caso scommesse, ha ricevuto una squalifica di 10 mesi, salterà l’Europeo e non potrà rientrare in campo prima di settembre. L’ex Milan ora rischia un’altra squalifica relativa ad episodi avvenuti in Inghilterra, così recita il comunicato della Football Association:

“Sandro Tonali è stato accusato di cattiva condotta in relazione a presunte violazioni delle regole sulle scommesse della FA. Si afferma che il centrocampista del Newcastle United abbia violato la Regola E8 della FA 50 volte piazzando scommesse su partite di calcio tra il 12 agosto 2023 e il 12 ottobre 2023. Sandro Tonali ha tempo fino al 5 aprile 2024 per rispondere”.

Ultime news

Notizie correlate