Milan, Visnadi: “Grave messaggio di Scaroni: era già in auto all’assist di Maldini?”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Le parole di Scaroni non passano inosservate, Maldini Jr lo ha punito in nome del padre: Visnadi e i problemi del Milan

Le dichiarazioni del presidente del Milan, Paolo Scaroni, prima della partita con il Monza fanno discutere: Gianni Visnadi ricorda le parole di Paolo Maldini e lancia una frecciatina. Dopo Monza-Milan sono tanti i temi sul piatto, Pioli e il suo turnover massiccio, l’intervento di Scaroni e la punizione di Maldini Jr. Visnadi a calciomercato.com bacchetta il presidente del Milan.

MILAN, BORGHI ATTACCA PIOLI: “SEMPRE LO STESSO ERRORE, MI HA STUPITO”

Gli errori di Pioli

Dopo Monza-Milan si è discusso molto del turnover di Pioli, ecco il pensiero di Visnadi:

“La sconfitta col Monza ha molti papà, anche se la fuga dalle responsabilità è cominciata già prima che finisse la partita, come l’uscita dallo stadio per evitare il traffico (cit.). La formazione di partenza con cui Stefano Pioli ha cominciato era talmente assurda che hanno dovuto ammetterlo anche parecchi fra i suoi cantori (sì, Pioli ha molti cantori). Evidentemente le lezioni dello scorso anno non sono servite, né l’esempio recente di Simone Inzaghi gli ha dato l’illuminazione: partire forte e poi frenare, cambiando e risparmiando. Pioli preferisce partire in salita con le riserve e poi sprecare il riposo dei titolari, faticando il doppio per ottenere la metà, in questo caso nulla. Turnover di massa, un intero reparto addirittura, così che anche chi entra in un contesto anomalo non riesca a dimostrare le proprie qualità”.

Le colpe di Scaroni

Il giornalista ricorda la rivelazione di Maldini sul fatto che Scaroni lasciasse anticipatamente lo stadio. Daniel ha punito il Milan, ma forse di più Scaroni.

“Altrettanto grave è il messaggio che il presidente Scaroni ha trasmesso in diretta tv: il Milan correva per la Champions, macché scudetto, obiettivo pressoché raggiunto. Della serie, motivazioni. E dire che solo la mattina, il patron con i soldi degli altri Cardinale, aveva spiegato che il suo Milan vuole vincere. Esatto, a sentire il presidente lo scudetto dei commercialisti, che infatti ha vinto lo scorso 30 giugno e probabilmente rivincerà anche il prossimo. Resta da capire se il presidente Scaroni fosse ancora in tribuna quando Maldini jr offriva a Bondo, in nome di papà, il pallone della vittoria o se il suo autista avesse già puntato l’auto blu verso Milano (cit.)”.

MORETTO: “MILAN SU LOPETEGUI: 3 MOTIVI CONVINCONO IL CLUB”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate