Scamacca: “Paragone con Ibra? Ecco cosa ne penso”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo e profilo monitorato con attenzione dal Milan in chiave mercato, ha rilasciato un’intervista ad Inside Serie A. Nelle sue dichiarazioni il classe 1999 ha parlato anche del Milan e di Ibrahimovic.

– Leggi QUI l’intervista di Maurizio Ganz –

Le sue parole: “Il gol più bello della mia carriera fino ad ora è stato senza dubbio quello a San Siro contro il Milan. In uno stadio così e con tutto quel pubblico non mi sarei mai immaginato un tiro del genere. Volevo farlo: o finiva in tribuna o andava così. Ibrahimovic? Il paragone con lui è motivo di orgoglio per me, è uno degli attaccanti più forti in circolazione anche adesso. Quella partita a San Siro è stata davvero perfetta!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate