Savicevic: “Leao? Genio… a sprazzi! Giù il cappello per Pioli”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex stella del Milan e attuale Presidente della federazione calcistica del Montenegro Dejan Savicevic ha parlato in questi termini di Leao e non solo

La prestazione di Rafael Leao contro il PSG in Champions League ha stregato tutti i tifosi rossoneri e non solo. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex stella del Milan e attuale Presidente della federazione calcistica del Montenegro Dejan Savicevic ha parlato in questi termini di Leao e di Stefano Pioli.

ZIRKZEE: “LEAO MI VUOLE AL MILAN? NON LO SO, MA I RUMORS…”

Savicevic su Leao

Ora che fa il Presidente federale, guarda da lontano il suo Milan, che va a giocare contro un centravanti montenegrino come lui. Presidente, la sua maglia col 10 ora abita in Portogallo. Che cosa pensa di Rafa Leao?

“Leao è un grande giocatore, negli ultimi due o tre anni il migliore del Milan”.

Certo, non è mai stato forte come martedì.

“Per me non è una sorpresa che giochi come con il Psg. Per me è una sorpresa andare in Qatar al Mondiale e non vederlo titolare. Leao ogni tanto è un Genio come ero io. Un piccolo Genio… ma diverso”.

A volte siete esaltanti, poi sparite. In Italia diciamo “Genio e sregolatezza” e questa volta genio va con la lettera maiuscola. Perché succede?

“Gli stimoli. Vi faccio un esempio: al Marakana di Belgrado c’erano 90-100 mila persone e giocare lì mi piaceva tantissimo. In trasferta invece, con 7-10 mila persone, non avevo molta voglia…”.

(VIDEO) MILAN-PSG, IL GESTO DI LEAO CHE HA COMMOSSO TUTTI

Savicevic su Pioli

Test da esperto. Chi vincerà Champions e A?

“Per la Champions è troppo difficile: ve lo dico a marzo. In Serie A, Inter e Milan sono le più forti. Metto anche il Milan, nonostante contro l’Udinese abbia sbagliato tutto”.

Pioli le piace? 

“Non riesco a vedere tutte le partite, ma Pioli ha vinto lo scudetto avendo un paio di giocatori forti e gli altri… meno. Giù il cappello per questo”.

Savicevic su Kristovic

Il Milan alle 15 giocherà a Lecce contro Nikola Krstovic, montenegrino. Che ragazzo è?

“Un vero professionista. Chi ha successo a volte alza la testa e lavora meno. Invece lui no, lavora, lavora, lavora. In campo è un 9 forte, forte di testa, che calcia bene col destro. Non ha i colpi di Vucinic ma sa fare gol. Anche se ora ha un po’ di problemi, il Lecce non ha sbagliato a prenderlo”.

SACCHI: “LEAO DEVASTANTE! MILAN, DOPO IL PSG UN OBBLIGO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate